• Firenze - Chiesa SS. Nome di Gesù ai Bassi

  • 39055781896

I ragazzi del Casermone

Alessandra Scoppetta, una scrittrice cresciuta nel nostro quartiere, ai tempi in cui era considerato terra di confine. Un ricordo vivo ed emozionante di come eravamo. Tanti sono i riferimenti alla nostra Parrocchia, alla Baracca a Padre Domenico…

Grazie Alessandra

27 maggio, ore 17.00, il Libro è stato presentato presso

BiblioteCanova Isolotto

8 Replies to “I ragazzi del Casermone”

  1. Il racconto dell’infanzia di Alessandra e’ anche il mio: stessi giochi, stessa vita, stessa parrocchia ma sopratutto stesso quartiere!!! Grazie per averci fatto rituffare in quel periodo. Laura

  2. Dalle finestre di​casa mia ho visto prima nascere la strada ( v.Massa ) poi crescere il “casermone”. Ora sembrerebbe buffa la definizione, un “formicaio” di famiglie ed individui in parte sconosciuti, virtualmente​ lontani, parte invece tanto vicini da mantenere tuttora inalterata nel tempo un’amicizia che altrimenti lo spazio, la distanza fisica, avrebbe soffocato.

    1. Si, è vero Andrea, ho voluto scrivere un pezzo della nostra storia, del vissuto di tutti noi ragazzi in un quartiere che nasceva ai confini della città satellite: Isolotto!
      Ti aspetto alla presentazione.

    1. Uno scritto piacevole e capace di suscitare immagini ed emozioni dimenticate. La presentazione del tuo libro sarà l’occasione per… ripresentarci.

      Ciao
      Flavio

      1. Flavio, ti ringrazio di cuore! E’ stata una piacevole sorpresa! Anche tua madre mi ha contattata, è una signora molto dolce, carina. Grazie davvero, vi vedrò molto volentieri Sabato 27 Maggio! Verrò comunque a vedere lo spettacolo del Giugno alla baracca! Un abbraccio a tutti voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *