• Firenze - Chiesa SS. Nome di Gesù ai Bassi

  • 39055781896

Padre Domenico Moriconi



Il giorno lunedì 23 gennaio 2017 il Signore ha chiamato a Sé P. Domenico Moriconi SJ Defunto a Gallarate nel suo 98° anno di età e 80° di Compagnia. I funerali sono stati celebrati martedì 24 gennaio, alle ore 10, presso la chiesa del S. Cuore di Gallarate.

P. Domenico nasce a Lucca il 1 ottobre 1919 ed entra nella Compagnia di Gesù l’11 novembre del 1938 a Galloro dove svolge anche il carissimato. Dopo aver studiato filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma (1943 – 1946) vive la tappa del magistero a Frascati (1946 – 1949). Prosegue con gli studi in teologia presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma dal 1949 al 1953. Riceve l’ordinazione presbiteriale il 12 luglio 1952 a Roma da monsignor Traglia. Vive la Terza Probazione a Firenze, seguito da P. Domenico Bianchini.

Tra gli anni ’50 e ’60 è prima rettore della chiesa di Firenze (1954 – 1956 e dal 1957 al 1962); in seguito si occupa della casa per gli esercizi spirituali “villa S. Giuseppe” di Bologna (1956 – 1957) viene poi nominato superiore della comunità di Follonica e poi Ministro (1962 – 1967).

Viene destinato alla parrocchia del SS. Nome di Gesù di Firenze (1967 – 1986) ed il il 9 ottobre 1986 pronuncia gli ultimi voti. P. Moriconi è stato successivamente rettore della comunità di Cagliari (1986 – 1995) e superiore di quella di Firenze (1995 – 2002) nella quale ha ricoperto anche il ruolo ministro e di economo.

Nel corso della sua vita, P. Moriconi fu anche consigliere spirituale del servo di Dio fratello Ettore di Milano, camilliano, soccorritore delle persone disagiate di strada. Nel 2002 è stato destinato alla comunità di Livorno come superiore e responsabile degli esercizi spirituali; compito che ha poi continuato a svolgere sia presso Firenze (2007 – 2010) che a Milano nella comunità Leone XIII (2010 – 2015). Dal 2015 risiedeva nella comunità di Gallarate.

Si è spento dolcemente alle 2.15, chiamato dal Signore.

Riposa in pace carissimo Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *